[UA-91013028-1]

L’importanza di lavarsi i denti

Tutti siamo convinti di saperci lavare bene i denti, ma è davvero così? Eseguire una buona pulizia quotidiana, infatti, può essere più difficile di quanto si pensi e non prendersi cura del cavo orale nella maniera corretta potrebbe portare a problemi seri a denti e gengive.

Se vuoi imparare a prenderti cura della tua bocca rivolgiti al Dr. La Rocca, dentista di Legnano che offre supporto a tutti i suoi pazienti per imparare ad eliminare in modo efficace tutti i batteri che spesso causano la fastidiosa alitosi e le dolorose gengiviti e carie.

Lo strumento più importante per una buona igiene orale è lo spazzolino. In commercio ne esistono tantissimi, ma i migliori sono quelli di media durezza, con testina piccola e setole in nylon. In alternativa allo spazzolino manuale si può utilizzare la variante elettrica, che permette di raggiungere in modo preciso ogni angolo della bocca.

Una volta lavati i denti, è bene sciacquare bene lo spazzolino e mantenerlo in posizione verticale così da evitare che dei microbi rimangano incastrati tra manico e setole.

Lo spazzolino è solo uno degli strumenti su cui fare affidamento per igienizzare in modo ottimale il cavo orale: insieme ad esso si devono utilizzare filo interdentale e colluttorio. Il primo deve essere utilizzato prima di iniziare a spazzolare, il secondo dopo, per disinfettare la bocca.

Se credete che usare filo interdentale, colluttorio ed un buon spazzolino basti vi sbagliate di grosso. Grande peso per il raggiungimento di un buon risultato ce l’ha il modo in cui si impiegano gli strumenti. Lo spazzolino, per esempio, deve essere mantenuto ad un angolo di 45 gradi rispetto alle gengive e i movimenti effettuati verticali o circolari. È essenziale, poi, che il movimento inizi sempre alla base del dente (dove ci sono le gengive).

Importante non dimenticarsi di spazzolare la lingua! I batteri che si accumulano su di essa, infatti, sono la causa dell’alito cattivo. Dopo aver lavato i denti è tempo di passare al colluttorio: consigliamo di sciacquare la bocca per almeno 30 secondi.

Quante volte ci si dovrebbe lavare i denti al giorno? La risposta migliore è dopo ogni pasto (il lavaggio completo dovrebbe durare 2 minuti), ma se non è proprio possibile allora si suggerisce di lavare i denti almeno due volte al giorno (dopo la colazione e prima di andare a dormire).

Una buona igiene orale casalinga quotidiana non basta ad eliminare ogni traccia di batteri. Una volta ogni sei mesi ci si dovrebbe sottoporre ad una visita di controllo con pulizia dei denti professionale per rimuovere il tartaro e per dare un’occhiata alla salute generale della bocca!

Fissa subito un appuntamento con il Dr. La Rocca di Legnano ed impara a prenderti cura della tua bocca al meglio.